CF Augmented Residency
CUSCUNà26.jpg

Massimo Simonetto e Manifatum

massimo simonetto e mani/fatum

in residenza per un progetto di manifattura tessile

ABOUT MASSIMO SIMONETTO

“Sono nato nel 1993 a Bassano del Grappa. Dopo aver completato gli studi scientifici mi sono laureato in Arti Multimediali presso l'Università Iuav di Venezia. Mi sono allenato come ballerino e performer lavorando con artisti internazionali a CSC Garage Nardini (OperaEstate Veneto Festival). Negli ultimi anni ho deciso di allontanami dall'esperienza autoriale del mondo delle arti performantive, spinto dalla necessità di sperimentare un uso più aperto e informale del corpo. Non ho mai smesso di nutrire la mia relazione col teatro lavorando come interprete per diversi autori italiani e internazionali. Dal 2013 dialogo con la compagnia teatrale italiana Anagoor. Il corpo è sempre stato il filtro attraverso cui vivo ogni esperienza artistica. Sia per creare un'azione collettiva, un video, una serie di fotografie o dipinti, il corpo è sempre il punto di partenza della mia ricerca. Corpo e percezione. Natura e mondo umano. Materiale e dimensione immateriale della realtà. Sono questi i temi che ho affrontato più spesso negli ultimi anni, sperimentando con la danza, performance, video, disegni, fotografia e azioni collettive. Ultimamente ho fatto ricerche questioni connesse corpo nel campo della moda, collaborando con stilisti come musulmani Brothers e Mani / Fatum.”

www.massimosimonetto.com

ABOUT MANI/FATUM

Ilenia Pizzato è nata a Treviso nel giugno 1992, Valentina Tamiello è nata a Vicenza nel agosto 1990. Ci siamo incontrati mentre stavamo studiando Design della Moda presso l'Università IUAV di Venezia. Dopo un'esperienza di lavoro a Londra alla Edeline Lee (Ilenia Pizzato), e Marques'Almeida (Valentina Tamiello), abbiamo deciso di lavorare insieme per la raccolta finale e quindi per la nostra tesi di laurea. Mani/fatum vuole spiegare l'importanza di artigianato e il valore del tempo.

I was born in 1993 in Bassano del Grappa. After completing scientific studies I graduated in Multimedia Arts at Università Iuav di Venezia. I trained as a dancer and performer working with international artists at CSC Garage Nardini (OperaEstate Veneto Festival). In recent years I decided to get away from the experience as author in the world of on-stage-performing-arts, driven by the need to experiment with a more open and informal use of the body. I still have grown strong relations with theater and performance, working as interpreter for several Italian and international authors. Since 2013 I dialogue with the italian theater company Anagoor. The body has always been the filter through which I live every artistic experience. Whether to create a collective action, a video, a series of photographs or paintings, the body is always the starting point of my research. Body and perception. Nature and human world. Material and immaterial dimension of reality. These are the issues that I have faced more often over the past years, experimenting with dance, performance, video, drawings, photography and collective actions. Lately I have been researching body related issues in the fashion field, collaborating with fashion designers such as Muslin Brothers and Mani/Fatum.

Ilenia Pizzato was born in Treviso in June 1992, Valentina Tamiello was born in Vicenza in August 1990. We met while we were studying Fashion Design at IUAV University of Venice. After a work experience in London at Edeline Lee (Ilenia Pizzato), and Marques'Almeida (Valentina Tamiello), we decided to work together for the final collection and then for our graduation thesis. mani/fatum try to explain the importance of handcraft and the value of the time.

2016